VALUTAZIONE DEL RISCHIO ILLUMINAZIONE

Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs.81/08 e s.m.i.)

Per illuminamento si intende la grandezza fotometrica definita dal rapporto tra il flusso luminoso (proveniente da una sorgente di luce o riflessa da oggetti o superfici presenti nell'ambiente) che incide su di una superficie e l'area della superficie stessa, ed ha come unità di misura il lux (lx).
L'illuminamento costituisce un fattore di rilievo per la sicurezza e la salute e può avere influenza sulle condizioni e prestazioni lavorative.
L'illuminazione di un ambiente di lavoro deve essere tale da soddisfare esigenze umane fondamentali quali: buona visibilità, comfort visivo e sicurezza.
Per una valutazione oggettiva del rischio illuminamento, è necessario prendere in considerazione dei parametri qualitativi e quantitativi relativi a fonti di luce naturale e artificiale.

MISURE ILLUMINOTECNICHE

La rilevazione strumentale dell'illuminamento è volta alla verifica di eventuali disagi e malesseri a cui possono essere soggetti i lavoratori al fine di introdurre misure di tutela e/o migliorative in vista del raggiungimento dei valori di riferimento dettati dalle norme vigenti.
Secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08, la FT Consulting provvede a eseguire rilevazioni illuminotecniche con idonea strumentazione in tutte gli ambienti lavorativi, secondo le metodologie stabilite dalla norma UNI12464-1.
A seguito di indagini illuminotecniche, sarà elaborato un documento di valutazione del rischio, ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. 81/08, così come integrato dal D.Lgs. 106/09.

DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHIO ILLUMINAZIONE

La FT Consulting elabora il documento divalutazione specifica del rischio illuminamento da allegare come parte integrande del DVR (Documento valutazione dei rischi).
La presente relazione sarà articolata in due sezioni: la prima introduttiva riporterà una descrizione e un'analisi relativa alle caratteristiche ed effetti generali degli agenti igienico-ambientali valutati, seguita da una descrizione delle metodologie e dei criteri adottati per il campionamento.
La seconda sezione è costituita dai risultati dell'indagine e conseguenti conclusioni.
L'aggiornamento è previsto ogni qualvolta ci sia un cambiamento o mutamento negli ambienti di lavoro.

alcuni dei nostri clienti

Nissan
Ordine Psicologi del Lazio
Universita di Roma
Tunisair
Indra
Gruppo Gabetti
Enav Italia
Sisal
Regione Toscana
Cisco System
Oberam
Plenium
Cosa dicono di noi

Contattaci per una consulenza

* Campi obbligatori

Privacy & Cookie | Design by FT Consulting 2017 | P. IVA 12708531004 - REA 1394598