COORDINATORE PER LA SICUREZZA

IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE

La figura del Coordinatore in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori è descritta nel Titolo IV del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (Art. 91 e seguenti).

La normativa sulla sicurezza nei cantieri temporanei e mobili si rivolge soprattutto a committenti ed ai progettisti incaricati, ai quali vengono chiaramente richiesti la pianificazione, l'organizzazione ed il controllo della sicurezza nei cantieri. Il ruolo del Coordinatore per la sicurezza è quindi fondamentale, complesso e caratterizzato da grandi responsabilità (anche sociali) per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori.

Il Coordinatore per la Progettazione deve essere nominato contestualmente all'affidamento dell'incarico di progettazione ed i suoi compiti si riassumono in:

  1. la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC)
  2. la predisposizione del Fascicolo della Manutenzione dell'opera.

Il Coordinatore per l'Esecuzione deve essere nominato prima dell'affidamento dei lavori. Deve provvedere a verificare, tramite opportune azioni di coordinamento e controllo, l'applicazione delle disposizioni contenute nel PSC da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi e la corretta applicazione delle relative procedure di lavoro in condizioni di sicurezza.

La FT Consulting fornisce sia corsi di formazione per Coordinatori per la Sicurezza che l'analogo servizio di consulenza, secondo il quale un professionista con le idonee caratteristiche assume l'incarico in oggetto, offrendo tutta la proporia competenza e professionalità in materia.

Privacy & Cookie | Design by FT Consulting 2017 | P. IVA 12708531004 - REA 1394598