VALUTAZIONE IMPATTO VIBRAZIONI

(D.Lgs. 81/08)

Il Decreto Legislativo n. 81/08 prescrive specifiche metodiche di individuazione e valutazione dei rischi associati all'esposizione a vibrazioni di due tipologie:

  • Sistema mano-braccio (HAV). Le vibrazioni avvengono attraverso il contatto di una mano con una specifica attrezzatura (es. martello pneumatico). Le patologie più comuni associate a questo fattore di rischio sono legate a una riduzione della sensibilità tattile e termica, della capacità di manipolazione di piccoli oggetti, sindrome di Raynaud “sindrome del dito bianco”.
  • Bistema corpo intero (WBV). Le vibrazioni vengono provocate generalmente sulla guida di mezzi di movimentazione di materiale (carrelli elevatori, gru, camion, piattaforme di lavoro elevabili, etc.). le patologie associate a queste vibrazioni sono lombalgie, discopatie, ernie discali lombari e sciatalgie

Tale decreto individua precisi limiti di esposizione massima e valori d'azione giornalieri normalizzati.

MISURAZIONE RISCHIO VIBRAZIONI

Tecnici specializzati e qualificati della FT Consulting si recheranno c/o sede del cliente con idonea strumentazione ed effettueranno tutte le misurazioni necessarie per la valutazione delle vibrazioni mano-braccio e corpo intero, in funzione delle macchine e attrezzature utilizzate.
Le misurazioni delle vibrazioni verranno effettuate con idonea strumentazione (Analizzatore di Vibrazioni a tre canali, due accelerometri triassiali) per la valutazione del rischio di esposizione dei lavoratori alle vibrazioni sistema mano-braccio e corpo intero.

DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHIO VIBRAZIONI

A seguito delle misurazioni verrà redatto il DVR vibrazioni conformemente a quanto prescritto dalla normativa vigente ai sensi degli artt. 17, 28 e 202 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Obiettivo del documento di valutazione rischio vibrazioni è determinare i livelli di vibrazioni meccaniche a cui i lavoratori sono esposti durante lo svolgimento delle attività di lavoro ai sensi dell’art. 202 del D. Lgs. 81/08. Successivamente alla valutazione del rischio saranno adottate e attivate specifiche misure di prevenzione e protezione, eliminando i rischi alla fonte o ridurli al minimo per garantire il non superamento dei valori limite di esposizione.
Infine, per i lavoratori esposti si dovrà garantire adeguata formazione e sorveglianza sanitaria. La misurazione e la valutazione del rischio vibrazioni dovrà essere ripetuta ogni quattro anni e ogni qualvolta venga introdotta una nuova macchina o attrezzatura.

La FT Consulting offre un'analisi vibrazionale completa in conformità a quanto prescritto dalla nuova Normativa, aiutando nell'individuazione di possibili soluzioni per l'adeguamento nel caso in cui i limiti imposti non vengano rispettati.

alcuni dei nostri clienti

Nissan
Ordine Psicologi del Lazio
Universita di Roma
Tunisair
Indra
Gruppo Gabetti
Enav Italia
Sisal
Regione Toscana
Cisco System
Oberam
Plenium
Cosa dicono di noi

Contattaci per una consulenza

* Campi obbligatori

SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO CERTIFICATO

Dal 2020 FT Consulting ha conseguito, attraverso l'ente di certificazione International Testing & Certification, la certificazione del sistema di gestione intergato Qualità ISO 9001, Ambiente ISO 14001, Sicurezza ISO 45001.

Privacy & Cookie | Design by FT Consulting 2017 | P. IVA 12708531004 - REA 1394598