CORSO BLSD

Supporto paramedico di primo soccorso fondamentale nei casi di arresto cardiaco

BLSD, sigla per Basic Life Support and Defibrillation, ovvero un supporto paramedico di primo soccorso fondamentale nei casi di arresto cardiaco. L’arresto cardiaco improvviso è un evento che colpisce migliaia di persone nel mondo e di conseguenza bisognerebbe prestare più attenzione possibile a questo fenomeno. Nei casi di arresto cardiaco improvviso la soluzione più adatta si chiama DAE (defibrillatori automatici esterni o defibrillatori semi-automatici), strumenti che se usati tempestivamente sono in grado di salvare la vita alle persone.

Hai bisogno di una consulenza gratuita?

IL CORSO DI FORMAZIONE BLSD

Il corso BLSD equivale a un classico corso di primo soccorso che si basa sulla formazione inerente al tema e al corretto utilizzo del defibrillatore. L’obiettivo del corso BLSD è far in modo che anche i cittadini comuni siano in grado di svolgere le operazioni di primo soccorso in caso di arresto cardiaco. I corsisti impareranno, quindi, ad attivare il sistema di emergenza territoriale, a reperire, applicare ed attivare correttamente il defibrillatore presente in loco, e ad iniziare le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base, come massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca.

L’intero percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica basata sulle vigenti indicazioni normative. I docenti dei corsi BLSD hanno esperienza e competenza pluriennale in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro e sono docenti qualificati ai sensi del D.M. del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013.

IL PROGRAMMA DEL CORSO BLSD

Il corso BLSD ha una durata di 5 ore e si suddivide nelle seguenti lezioni:

  1. Apprendimento dei concetti teorici e della capacità pratica per riconoscere immediatamente un paziente in arresto cardiocircolatorio;
  2. Pratica del massaggio cardiaco;
  3. Le insufflazioni (la respirazione bocca a bocca);
  4. Applicazione dei protocolli per l'utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE);
  5. Utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE) su adulto;
  6. Utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE) su individuo pediatrico;

Tutti i corsisti riceveranno il materiale didattico utile a completare la formazione, così da arrivare preparati alla verifica finale d’apprendimento. Al termine del corso verrà consegnato l’attestato di partecipazione al corso BLSD, valido su tutto il territorio nazionale. Il corso BLSD è soggetto ad aggiornamento biennale.

Hai bisogno di una consulenza gratuita?

OBBLIGO DI PRESENZA DEL DEFIBRILLATORE

Il decreto 24 aprile 2013 ha indicato tutte le attività nelle quali vi è l'obbligo di presenza di un DAE. È certamente obbligatorio il DAE operativo su ogni Mezzo di Soccorso di Base (MSB) e intermedio (MSI) inserito nel sistema di emergenza sanitaria regionale, sui mezzi di soccorso che prestano assistenza a manifestazioni sportive o eventi organizzati presso Società Sportive sia professionistiche che dilettantistiche e all'interno di impianti sportivi, sui mezzi deputati al trasporto sanitario.

Viene, inoltre, raccomandato il possesso del defibrillatore in tutte le strutture sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche e private, accreditate o autorizzate, in ambienti ad elevata densità di popolazione (aeroporti, stazioni marittime, stazioni ferroviarie, metropolitane, stadi, ipermercati, centri commerciali, hotel, ecc.). Altrettando importante è la presenza di un DAE nelle strutture, fisse e/o mobili, nell'ambito di istituzioni coinvolte nella gestione dell'ordine pubblico e dell'emergenza, in luoghi pubblici non rapidamente raggiungibili dal sistema di emergenza, negli ambulatori delle strutture sanitarie e nelle strutture ambulatoriali (studi medici, ambulatori dentistici, ambulatori delle ASl, ecc.).
Un DAE può essere utile anche in ambito domiciliare, soprattutto nei casi di pazienti potenzialmente a rischio di morte cardiaca improvvisa.

GLI INCENTIVI ECONOMICI DELL’INAIL ALLE IMPRESE

Ogni anno l'INAIL, l’Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, decide di premiare con uno sconto che prende il nome di “oscillazione per prevenzione (OT24)” tutte le aziende operative da almeno un biennio e che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia. L'oscillazione per prevenzione riduce il tasso di premio applicabile all'azienda comportando un risparmio economico spesso cospicuo, incentivando l'adozione di comportamenti virtuosi sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

alcuni dei nostri clienti

Nissan
Ordine Psicologi del Lazio
Universita di Roma
Tunisair
Indra
Gruppo Gabetti
Enav Italia
Sisal
Regione Toscana
Cisco System
Oberam
Plenium
Cosa dicono di noi

Contattaci per una consulenza

* Campi obbligatori

SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO CERTIFICATO

Dal 2020 FT Consulting ha conseguito, attraverso l'ente di certificazione International Testing & Certification, la certificazione del sistema di gestione intergato Qualità ISO 9001, Ambiente ISO 14001, Sicurezza ISO 45001.

Privacy & Cookie | Design by FT Consulting 2017 | P. IVA 12708531004 - REA 1394598